mercato forex

Come evitare perdite nel forex

I dati del primo quadrimestre 2017 dimostrano chiaramente come il trend del trading Forex nel nostro Paese è in notevole crescita, con un volume complessivo di affari superiore di quasi il 30% rispetto allo stesso perdio del 2016. Un fenomeno finanziario quindi che coinvolge un numero crescente di vecchi e nuovi investitori per tutta una serie di motivi a cominciare dalla praticità che comporta questo tipo di mercato. Ma come fare ad evitare perdite ingenti e inutili rischi?

Sono diverse le cause che gli analisti mettono in prima fila parlando del Forex e del suo boom per spiegare come mai stia soppiantando altre forme di investimento che invece sembravano inattaccabili. Uno di quelli principali è senza dubbio la possibilità di avere ampi orari per la negoziazione.

Infatti nel trading Forex si può trattare per cinque giorni alla settimana, gli stessi lavorativi nei quali sono aperte del Borse mondiali, per 24 ore su 24, visto che c’è il vantaggio del fuso orario che copre praticamente il mondo intero.

Quindi anche quei soggetti che hanno una giornata super impegnata, alla sera oppure al mattino prima di andare al lavoro possono ricavarsi il tempo necessario per fare le loro consultazioni e valutazioni.

E ancora, nel Forex è possibile entrare con piccole quote di capitale, investendo quindi cifre contenute per ogni trattativa, riuscendo però in compenso a conseguire  margini di profitto molto interessanti. Il merito va all’opportunità di aprire posizioni sul mercato e transazioni a partire da poche decine di euro, ma anche al fatto che molti broker permettono di investire con degli strumenti finanziari (le cosiddette ‘leve’) particolarmente aggressivi.

Un altro motivo che sta spingendo sempre più persone a considerare il Forex per i loro investimenti

è legato alla possibilità di effettuare le operazioni con grandissima facilità e praticamente ovunque. Le piattaforme dei principali broker sono strutturate per l’utenza in modo da poter aprire e chiudere posizioni con pochi clic, rispondendo così in maniera efficace alle richieste di ogni trader, quelli esperti ma anche quelli alle prime armi.

FOREX TRADING, COME EVITARE DI CORRERE RISCHI INUTILI

Tutto così semplice dunque? Sì, a patto che si osservino le comuni regole del buon senso per le quali non occorre essere economisti provetti. Infatti se praticare Forex trading è realmente piuttosto semplice, a monte serve sempre una strategia finanziaria efficace, sviluppata studiando opportunità e rischi. Ecco perché rimane molto opportuno individuare un broker affidabile al quale fare riferimento per le operazioni di trading online.

Infine un consiglio sempre utile è sempre quello di utilizzare un capitale a parte per fare trading, cioè soldi che vengono messi da parte solo per questo e che quindi se finiranno per non procurare nessun guadagno comunque non andranno ad incidere sul bilancio familiare.

Vale, infine, la pena di considerare i conti demo, ideali per i principianti che possono così esercitarsi e mettere in pratica quanto imparato.

Related posts: