lavori_artigianali_piu_richiesti

Come evitare di restare disoccupati: i lavori più richiesti del 2017

La crisi continua ad essere presente nel nostro paese e l’economia stenta a riprendersi. Ecco che il mercato del lavoro continua ad essere complicato e la disoccupazione giovanile ad aumentare. Eppure specie in alcuni settori (digitale ed artigianato in particolare) le occasioni di lavoro non mancano.

I lavori più richiesti nel 2017

I lavori più richiesti dal mercato del lavoro in questo 2017 abbracceranno il settore dei lavori artigianali tradizionali ma anche i lavori nel settore del digitale, il mercato del lavoro si evolve, vediamo insieme una panoramica dei lavori e delle professioni più richieste.

I lavori artigianali contro la crisi

Il lavoro artigianale ha una storia alle spalle di tutto rispetto nel nostro paese.

Ogni località è contraddistinta da un certo tipo di lavoro fatto a mano, capace di spiegare il concetto stesso di appartenenza a una comunità. Con l’avvento dell’industria e della tecnologia si è perso questo concetto ma ultimamente si è assistito ad una sua riscoperta.

Complice i prodotti seriali che hanno tolto fascino e unicità agli oggetti, alla qualità mediocre con cui vengono realizzati e al legame con le origini del luogo, vediamo quali sono i lavori artigianali più richiesti per puntare su professioni “sicure” e richieste dal mercato del lavoro anche in periodi di recessione economica come questo.

Quali sono i lavori artigianali più richiesti nel settore cibo

Panettieri, pasticcieri e cuochi. L’Italia mangia e lo fa al meglio.

Basta con i prodotti in scatola e confezionati, gli italiani vogliono solo prodotti genuini e freschi, biologici e a km zero.

Ed ecco che il panettiere diventa eroe del pane quotidiano, specialmente se prepara prodotti meno classici come pane con farine integrali e conditi con ingredienti particolari.

La voglia del dolce è sempre dietro l’angolo e, anche se si è a dieta, c’è sempre una buona occasione per mangiare un pasticcino. I pasticcieri sono una figura molto ricercata dai locali che vogliono offrire dolci belli, buoni e con una nota estetica in più rispetto ai competitors. Infine, il cuoco. Figura supportata dai tanti programmi di cucina che vediamo in televisione che ne hanno rilanciato l’immagine rendendolo, di fatto, un vero e proprio personaggio della gastronomia.

Il consiglio è specializzarsi in qualcosa di unico e sentito, che sia sushi o slow food. In questo modo si riuscirà a dare il massimo e a fidelizzare i clienti del locale.

Quali sono i lavori artigianali più richiesti nel settore manifatturiero

In un’epoca piena di professioni intellettuali si fa sentire sempre più l’esigenza di un mestiere capace di risolvere i piccoli problemi della quotidianità (elettricisti, idraulici, carpentieri).

Una casa fredda o calda è una casa che non ha buoni infissi e perciò, per evitare un dispendio energetico costoso, è meglio affidarsi a questo artigiano capace di migliorare la salute di una casa. Anche i sarti sono ricercati in quanto riescono a migliorare la vestibilità di un abito economico o a far durare nel tempo un abito costoso. In entrambi i casi, il sarto è essenziale. Allo stesso modo anche i falegnami sono richiesti per risolvere piccoli intoppi nell’arredo di casa come porte rotte dei mobili, strutture irregolari o restauro di legni pregiati e antichi.
La particolarità del lavoro artigianale è che c’è bisogno di molta esperienza prima di poter lavorare, ne conviene che nessuno può avventurarsi in questo lavoro o in una riparazione di comodo e da qui scatta la necessità di chiamare una persona competente.

Web e digitale contro la crisi

Un altro settore in forte espansione è il web dove ogni anno nascono nuove figure professionali sempre più cercate dalle aziende e spesso non trovate a causa di una formazione e di una scuola (per non parlare dell’unversità) che non riesce a stare al passo con i nuovi lavori richiesti da grandi e piccole imprese, vediamone alcuni su cui potrebbe valere la pena investire in formazione per evitare di restare disoccupati, ecco una lista di nuovi lavori:

  • Sviluppatore di applicazioni: l’enorme diffusione degli smartphone porta con sè la necessità di sviluppare APP native ecco che si creano molte opportunità di lavoro in questo settore
  • Web marketer: la visibilità sulla rete internet crea necessità di professionisti esperti di SEO (visibilità sui motori di ricerca) e web marketing
  • E-commerce specialist: molte sono le PMI (ma anche le micro-imprese) a puntare sulla vendita online, anche in questo settore le occasioni di lavoro non mancano per le figure professionali opportunamente formate, anche questo è un “nuovo lavoro” che avrà grossi sviluppi nei prossimi anni.

Related posts: