evitare la depressione

Come evitare la depressione

La depressione è una vera e propria patologia (disturbo dell’umore) con sintomi ben precisi ed effetto sulla sfera psichica ed emotiva di chi ne soffre. Viene inserita nelle patologie psichiatriche.

E’ una malattia invalidante che influisce sulla vita del paziente e di chi gli sta accanto. Colpisce prevalentemente tra i 20 e i 40 anni indistintamente uomini e donne.

Non ci sono cause precise che possano indicare perché la depressione si manifesti anche se l’abuso di farmaci o sostanze stupefacenti, prolungate nel tempo, possono favorire questo tipo di patologia o peggiorarla. In qualche misura anche precedenti in famiglia possono favorire la comparsa della depressione.

Il medico greco Ippocrate già nell’antichità aveva identificato “paure e scoraggiamenti che durano a lungo” come sintomi di questa malattia. Oggi si sono aggiunti all’elenco, tristezza, paura, rabbia, ossessioni.

Tutti questi sentimenti che creano inquietudine in chi le vive, possono assumere l’aspetto di un monte invalicabile e generare ansia, insonnia, agitazione, disturbi psicosomatici, perdita di motivazione personale, diminuzione di rapporti sociali e affettivi, diminuzione dell’autostima, negatività generalizzata, pensieri di morte. I casi più gravi necessitano di supporto farmacologico.

Evitare la depressione con l’esercizio fisico

Dal momento che sono soprattutto fattori psicologici a determinare l’insorgere della depressione,

è importante chiedersi cosa si possa fare in prima persona per evitarla, quali aspetti della vita è necessario curare per non ammalarsi.

Qualcuno potrebbe desiderare un vaccino anti depressione, ma la verità è che bisogna lavorare molto su se stessi ascoltando le proprie emozioni, dare loro un nome e provare a capirne l’origine.

Ma se è vero che la mente influenza il corpo ( vedi le malattie psicosomatiche) è anche vero il contrario, la salute del corpo influenza la mente. Ecco perché condurre uno stile di vita sano che faccia sentire in forma darà giovamento alla psiche, le impedirà di deprimersi.

L’esercizio fisico è un utilissimo antidoto contro la depressione. Correre, ad esempio, stimola le endorfine che sono le responsabili chimicamente della sensazione della gioia.

Dopo una bella corsa ci si sente scaricati di tanti pesi, i polmoni respirano a pieno e le endorfine che rimandano una sensazione di benessere.Sono da includere discipline come lo yoga e la meditazione che, pur non implicando sforzi fisici eccessivi, sono di altissimo giovamento al corpo e alla mente.

Evitare la depressione con il cibo

Assumere pasti ad intervalli regolari creando una routine alimentare è molto utile per non provocare sbalzi dell’umore dovuti a carenza o a eccessi di zuccheri. Tre pasti principali e due spuntini a metà mattina e metà pomeriggio sono la linea guida ideale da seguire.

Alcuni alimenti, poi, come le noci i semi di lino, l’olio, il salmone, le aringhe e le alici sono ricchi di omega3 che procurano un effetto simile all’innalzamento delle serotonina responsabile della regolazione del  sonno e dell’umore allontanando il pericolo di depressione.

Anche la cioccolata (ma attenzione poca e fondente) le banane e i semi di zucca aiutano a regolare gli sbalzi d’umore. Scegliere cibi colorati, poi, fa la sua parte: si mangia anche con gli occhi.

Evitare la depressione con rimedi naturali

La prima cosa naturale che offre la giornata (nei mesi giusti) è il sole.

Aiuta l’umore immediatamente e riempie l’organismo di preziosa vitamina D uno dei più potenti antidepressivi naturali.

Per evitare la depressione sono inoltre consigliate alcune piante come la valeriana, la passiflora, l’ avena, l’escolzia, reperibili in compresse, che hanno una azione rilassante.

Rimane un fatto sopra ogni cosa, oltre ogni medicina o rimedio, che davvero fa la differenza nella vita:  vivere in maniera autentica.

Related posts: