Come-evitare-di-volare-con-compagnie-aeree-sempre-in-ritardo-scegliendo-le-più-puntuali-al-mondo

Come evitare di volare con compagnie aeree sempre in ritardo scegliendo le più puntuali al mondo

Se fino a qualche decina di anni fa i voli in aereo erano un’esperienza che si faceva solo qualche volta nella vita, oggi invece – complice la grande concorrenza e la presenza di biglietti e compagnie low cost – volare per molte persone è un’esperienza quotidiana e le distanze, nel mondo, si sono accorciate.

Tuttavia, i disservizi sono spesso l’ordine del giorno. Capita, ad esempio, che l’aereo sia in ritardo e quindi comporti un ritardo anche nei propri impegni, di lavoro, di vacanza e via dicendo, che a certe condizioni posso anche darti diritto ad ottenere un risarcimento in denato (al link che segue trovi informazioni sui risarcimento per volo in ritrardo).

Non c’è nulla di più irritante di un volo in ritardo: ma se una situazione del genere può capitare a tutte le compagnie almeno una volta nella storia, ce ne sono alcune che invece hanno fatto del ritardo la loro caratteristica distintiva. Quindi, se volete evitare di arrivare in ritardo ai vostri appuntamenti di lavoro o di perdere qualche coincidenza fondamentale, vale la pena sapere in anticipo quali sono le compagnie aeree con le quali non volare se volete che tutto si svolga in perfetto orario.

La classifica in questione è stata stilata da un magazine inglese, Which, che ha studiato almeno 850mila voli negli aeroporti della Gran Bretagna.

Da questa classifica se ne deduce che le compagnie che sono costantemente in ritardo sono:

  • Vueling; è in ritardo sulla tabella di marcia il 35% delle volte.
  • EasyJeat: è in ritardo sulla tabella di marcia il 34% dei voli.
  • Emirates: altra compagnia ritardataria almeno nel 33% dei casi, stando ai dati dello studio.
  • American: anche la compagnia con bandiera statunitense non dà il meglio di sè, è in ritardo il 32% delle volte.
  • British: compagnia britannica, è in ritardo sulla tabella di marcia il 26% dei voli.
  • Ryanair: la famosa compagnia aerea low cost è in ritardo nel 23% dei casi.
  • Lufthansa: si pensa che i tedeschi siano molto precisi, ma ecco che la loro compagnia è in ritardo nel 22% dei casi.
  • Virgin: altra compagnia che è in ritardo sulla tabella di marcia nel 21% dei casi.
  • Iberia: in ritardo nel 16% dei casi.
  • KLM: parte in ritardo nel 12% dei voli.

Da questa classifica che cosa si può dedurre? Semplicemente, che le campane migliori sono Qatar e Iberia, che sono puntuali – rispettivamente – nell’86% e nell’84% delle volte.

KLM è la compagnia olandese che è puntuale nell’88% dei voli che esegue.

Al di fuori di questa classifica inglese, ce ne sono anche altre che hanno rivelato a livello internazionale quali siano le migliori compagnie: Air Baltic è in orario nel 95,26% dei casi, Germanwings nel 93,32% dei casi ed infine è anche ottima TigerAir puntuali nel 91,73% dei casi.

Le peggiori sono invece la Pakistan International Airlines (parte in orario solamente nel 37,08% dei casi), l’Air India (parte in orario solo nel 50,38% dei voli) e Ethiad Airways, in orario solo nel 56,80% dei casi.

Risulta molto stupefacente il risultato: le compagnie low cost, contrariamente a quello che si pensa, sono puntuali nella maggior parte dei casi. Potrebbe essere un dato dovuto al rilievo che eseguono meno voli rispetto ad altre compagnie.